Programmazione: le basi

Oggi parleremo di un argomento molto importante nel campo Informatico: La Programmazione. Cos’è la programmazione? Come posso essere un programmatore? Cosa sono i linguaggi di programmazione? Sono tutte domande che una persona che vuole iniziare a programmare senza un concetto di programmazione.

La programmazione, in informatica, è l’insieme delle attività e tecniche che una o più persone specializzate, programmatori o sviluppatori (developer), svolgono per creare un programma, ossia un software da far eseguire ad un computer, scrivendo il relativo codice sorgente in un certo linguaggio di programmazione. (Fonte Wikipedia) (Il codice sorgente è il testo del programma che impareremo a scrivere in un linguaggio di programmazione)

Per essere un programmatore devi imparare a conoscere cos’è un algoritmo, una variabile, un linguaggio di programmazione…

In informatica un linguaggio di programmazione è utilizzabile per il controllo del comportamento di una macchina formale o di una implementazione di essa (tipicamente, un computer) ovvero in fase di programmazione di questa attraverso la scrittura del codice sorgente di un programma ad opera di un programmatore. (Fonte Wikipedia)

I linguaggi di programmazione esistenti sono tantissimi (qui c’è una lista dei più importanti), ma noi impareremo ad utilizzare il C e il C++.

Un algoritmo è un procedimento che risolve un determinato problema attraverso un numero finito di passi elementari. (Fonte Wikipedia)

Descrivere algoritmi in Linguaggi Naturale (Come ad esempio il nostro Italiano parlato) comporta un vantaggio poiché esso è patrimonio comune ad un vasto numero di persone ma ha lo svantaggio di essere in generale: non preciso (e quindi ambiguo); complesso (difficilmente formalizzabile); inadeguato (a descrivere molti problemi); Quindi possiamo dire che in programmazione non possiamo usare il Linguaggio Naturale, ma dobbiamo utilizzare un linguaggio preciso e semplice.
Un programma è l’espressione di una soluzione (fra le tanti possibili) di un problema in un determinato linguaggio di programmazione.
Quindi possiamo dire che Programma e Algoritmo sono la stessa cosa e sono un insieme di istruzioni espresse in modo preciso e seguendo regole sintattiche precise, che vengono collegate ad azionbi precise.
Un ambiente in Informatica è un insieme di variabili con dei valori associati.
Una variabile, in informatica, è un insieme di dati modificabili situati in una porzione di memoria (una o più locazioni di memoria) destinata a contenere dei dati, suscettibili di modifica nel corso dell’esecuzione di un programma. Una variabile è caratterizzata da un nome (inteso solitamente come una sequenza di caratteri e cifre).
Una costante è un insieme di dati non modificabili situati in una porzione di memoria (una o più locazioni di memoria) destinata a contenere dei dati, che non possono essere appunto modificati nel corso dell’esecuzione di un programma. Una costante può essere caratterizzata da un nome (inteso solitamente come una sequenza di caratteri e cifre). (Fonte Wikipedia)
Se ad esempio abbiamo questa espressione: (2X-4Y)(2XY), abbiamo la X e la Y sono due variabili, e il 2 e il 4 che sono costanti. Ovviamente il programmatore dovrà esporre il programma seguendo una precisa sintassi.
Posso dire che per adesso ho scritto veramente tanto, ma tra qualche giorno uscirà l’articolo in cui parleremo dell’operazione di assegnazione e finalmente inizieremo a scrivere i primi programmi in C e C++!
Potete condividere questa guida dove volete su Facebook o dove volete, mettete un like sulla pagina di Facebook. Se volete seguire solamente questo tipo di articoli potete iscrivervi ai feed: http://kekko01.altervista.org/blog/category/programmazione-cc/feed
Potete anche passare dal post che ho scritto sul Forum: http://kekko01.altervista.org/forum/viewtopic.php?f=8&t=9 oppure passare dalla categoria del Forum: http://kekko01.altervista.org/forum/viewforum.php?f=8

I commenti sono chiusi.