Disponibile la ventitreesima patch di Windows 10

Appena disponibile al download la ventitreesima patch per Windows 10, per la versione 1511 (Conosciuta anche come November Update). Questo nuovo aggiornamento è possibile scaricarlo da Windows Update, e la versione è la 10586.318.

Il codice dell’aggiornamento è KB3156421, ecco tutte le novità:

  • 3155533 MS16-051: aggiornamento cumulativo della protezione per Internet Explorer: 10 maggio 2016
  • 3155538 MS16-052: aggiornamento cumulativo della protezione per Microsoft Edge: 10 maggio 2016
  • 3156754 MS16-055: aggiornamento della protezione per il componente grafica Microsoft: 10 maggio 2016
  • 3156761 MS16-056: aggiornamento della protezione per Windows Journal: 10 maggio 2016
  • 3156987 MS16-057: aggiornamento della protezione per Windows shell: 10 maggio 2016
  • 3154846 MS16-060: aggiornamento della protezione per il kernel di Windows: 10 maggio 2016
  • 3155520 MS16-061: aggiornamento della protezione di RPC: 10 maggio 2016
  • 3158222 MS16-062: aggiornamento della protezione per i driver in modalità kernel: 10 maggio 2016
  • 3155527 MS16-064: aggiornamento della protezione di Schannel: 10 maggio 2016
  • 3156757 MS16-065: aggiornamento della protezione per il.NET Framework: 10 maggio 2016
  • 3155451 MS16-066: aggiornamento della protezione in modalità protetta virtuale: 10 maggio 2016
  • Maggiore affidabilità in una serie di settori, tra cui Cortana, Bluetooth, Shell, Internet Explorer 11, Microsoft Bordo, Miracast, e USB.
  • Risolta la perdita di memoria che si verifica quando si apre un modulo portable document format (.PDF).
  • Problemi risolti con l’allineamento del testo per le lingue da destra a sinistra in Internet Explorer 11 e Microsoft Edge.
  • Risolto il problema che ha colpito la funzione Bluetooth quando un PC riprende dalla sospensione.
  • Risolto il problema per cui gli account utente sono stati bloccati dopo un certo numero di volte in cui si sbagliava.
  • Risolto il problema con l’ora legale.
  • Risolto il problema in cui a volte si corrompono le schede CompactFlash dopo aver inserito un lettore di schede.
  • Risolto il problema che ha causavano la perdita di video registrati se quando si registrava ricevevi una chiamata.
  • Risolto il problema che potrebbe portare a consumo di batteria imprevisto durante lo schermo spento.
  • Risolti i problemi di sicurezza aggiuntivi fissi con i driver in modalità kernel, chiamate di procedura remota, la Microsoft Grafica Component, Internet Explorer 11, Microsoft Edge, shell di Windows, Windows Journal, modalità protetta virtuale, Schannel e JScript.

I commenti sono chiusi.